Gentile iscritto,

il Consiglio dell’Ordine, alla luce delle “Linee Guida e di coordinamento attuative del regolamento per l’aggiornamento e sviluppo professionale continuo”, ha deliberato di procedere alla verifica a campione delle autocertificazioni rese da parte dell’iscritto sulla Piattaforma iM@teria.
Come è noto, l’autocertificazione è una procedura attraverso la quale l’iscritto, assumendo piena responsabilità della registrazione, può comunicare all’Ordine una richiesta di credito per aver partecipato alle attività formative o eventi previsti nelle “Linee Guida” all’art. 6.7 o all’estero.
Ti ricordiamo che è possibile registrare tramite autocertificazione sulla piattaforma iM@teria i crediti ottenuti per le seguenti attività:
1) Corsi abilitanti relativi a sicurezza (D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.), procedure antincendio, acustica, se si tratta di eventi ed attività tenuti da organismi pubblici regionali o statali e non accreditati nè organizzati dal Sistema Ordinistico.
2) Master universitario di primo e secondo livello, assegni di ricerca (minimo di 1 anno), dottorato di ricerca e scuole di specializzazione, laurea specialistica conseguita da iscritti iunior e seconda laurea purché in materie affini alle aree tematiche relative alla formazione continua predisposte dal CNAPPC.
3) Eventi formativi quali:
– mostre in materie affini alle aree tematiche relative alla formazione continua predisposte dal CNAPPC;
– monografie, articoli e saggi scientifici o di natura tecnico-professionale, pubblicazione di progetti derivanti da attività professionale e/o concorsuale su riviste a diffusione nazionale/internazionale e pubblicazioni ufficiali degli Ordini territoriali;
– viaggi di studio organizzati/promossi dagli Ordini e/o da Associazioni di iscritti e/o da Federazioni di Ordini territoriali.
Ti ricordiamo, inoltre, che il nuovo sistema unificato di riconoscimento utente, attivo dal 2 aprile scorso, consente l’accesso ai servizi CNAPPC (AWN, Im@teria, Moodle) in un unico passaggio. Dal momento dell’ottenimento delle nuove credenziali, sarà possibile abbandonare quelle utilizzate in precedenza.

Invitiamo, quindi, chi non lo avesse ancora fatto, a procedere all’autenticazione federata su albounico.awn.it, come da comunicazione già notificata e pubblicata in data 24/03/2015 nella sezione “Circolari CNA”.

Cordiali Saluti,
Il Consiglio dell’Ordine